Come ottimizzare un profilo business su Pinterest

come ottimizzare un profilo business su Pinterest

Gli ultimi dati statistici, provenienti dall’America, hanno confermato un dato oggettivo: Pinterest è in continua crescita.

Infatti il social network dedicato alla raccolta e alla condivisione di contenuti visivi, ha raggiunto i 250 milioni di utenti attivi al mese e ciò rappresenta un punto di forza per chi vuole fare social media marketing su questa piattaforma.

Come potete ben ricordare, su Pinterest è possibile gestire un ecommerce di medie e grandi dimensioni (leggi qui) ovvero vendere prodotti o servizi strettamente connessi con il mondo femminile.

Tutte queste attività di business possono essere condotte mediante la creazione e la gestione di un account aziendale, nonché attraverso investimenti pubblicitari ben oculati.

Come ottimizzare un account business su Pinterest

Per creare un profilo aziendale su Pinterest, è necessario accedere alla sezione dedicata alle aziende (vedi qui) e inserire i dati relativi all’attività commerciale.

Una volta conclusa la fase di registrazione, inizia quella inerente all’ottimizzazione dell’account aziendale.

Durante questa fase, ogni professionista dovrà:

– Inserire la denominazione dell’impresa;

– Caricare il logo aziendale;

– Scegliere il nome utente;

– Inserire una descrizione dettagliata dell’attività commerciale;

– Indicare il luogo dove ha sede l’attività;

Inserite le informazioni aziendali, il processo di ottimizzazione continua con l’organizzazione e la gestione delle board di Pinterest.

Come gestire le bacheche su Pinterest

Le bacheche sono dei contenitori digitali che consentono ad ogni utente di organizzare i contenuti in base ad uno specifico argomento.

Quindi ogni attività di impresa può creare una o più board e salvare uno o più pin.

Inoltre in ogni bacheca si possono creare delle mini board cosi da gestire i contenuti in modo più schematico.

Partendo da questa funzionalità, ogni professionista potrà creare una bacheca per ogni categoria di prodotto e organizzare, all’interno di ciascuna board, delle sottocategorie degli stessi prodotti.

Per comprendere meglio questa importante funzione, farò un breve esempio.

L’azienda X vende intimo per uomo, donna e bambino. Visto che vuole estendere i suoi affari anche sul web, ha deciso di investire sui social network e in particolare su Pinterest.

Pertanto il social media manager dell’azienda, creerà tre board: intimo maschile, intimo femminile, intimo per bambini.

In ogni board ci saranno delle sottocategorie di prodotto, come ad esempio calze per donne, in modo tale da raggruppare i beni in base alle reali esigenze della clientela.

Una volta create ed ottimizzate le bacheche di Pinterest, ogni professionista potrà decidere di mettere in evidenza le board (massimo 5 n.d.r.) più importanti.

Si tratta di una funzionalità molto rilevante per chi gestisce un ecommerce su Pinterest, visto che lo stesso social network mostrerà le bacheche in modo automatico.

Dopo aver organizzato le board, ogni azienda dovrà verificare il proprio account business.

Perché verificare un account business su Pinterest

Per verificare un profilo aziendale su Pinterest, è necessario accedere alle impostazioni del social network e scegliere la voce verifica.

Qui possiamo collegare l’account business con il sito web aziendale, o eventualmente con l’ecommerce, ovvero collegare il profilo di Pinterest con quello di Instagram, Youtube o Etsy.

Per quanto riguarda le altre piattaforme di business aziendale, la procedura di verifica è molto semplice e bastano pochi minuti per completarla.

Invece il processo di verifica diventa più complesso per quanto riguarda i siti internet.

Infatti in questo caso, sarà necessario capire quale Cms ospita la nostra piattaforma e scegliere la soluzione più immediata.

Ad esempio chi ha creato un sito web con WordPress, potrà verificare l’account mediante Yoast o con qualche altro plugin dedicato alla Seo.

Verificato il profilo aziendale, ogni amministratore dovrà attivare l’autenticazione a due fattori.

Migliorare la sicurezza di un account business su Pinterest

Rendere più sicuro un account aziendale su Pinterest, è un obbligo per tutte quelle imprese che vogliono fare social media marketing sulla piattaforma americana.

Infatti aumentando il livello di sicurezza del profilo, i dati dei follower e della stessa azienda saranno tutelati da possibili tentativi di hackeraggio.

Per migliorare la sicurezza di un account business su Pinterest, possiamo accedere alle impostazioni del profilo aziendale e attivare “richiedi codice all’accesso”.

Con questa funzione, ogni volta che si effettuerà il login, sarà necessario inserire email, password e codice di verifica inviato mediante sms.

Fare pubblicità su Pinterest

L’ultimo passo per ottimizzare un profilo business su Pinterest è quello di effettuare degli investimenti mirati nel digital advertising.

Infatti sempre nella sezione business del social network, si possono progettare campagne pubblicitarie orientate al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Ogni pubblicità dovrà essere ottimizzata per i diversi dispositivi e dovrà essere arricchita da immagini e descrizioni accattivanti.

Solo in questo modo sarà possibile coinvolgere i follower e trasformarli in acquirenti.

Conclusioni

L’ottimizzazione di un account business su Pinterest passa dall’inserimento dei dati dell’impresa, dalla creazione e della gestione delle board, dalla verifica del profilo aziendale e dall’aumento del livello di sicurezza dello stesso account.

Inoltre ogni attività dovrà iniziare ad investire nell’advertising, così da catturare l’attenzione dei potenziali acquirenti.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Ho condotto alcuni studi di settore e ho realizzato l'ebook: "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *