I fattori che condizionano il prezzo di un servizio

I fattori che condizionano il prezzo di un servizio

Determinare il prezzo di un servizio aziendale non è mai semplice in quanto si tratta di un’operazione, lunga e articolata, condizionata da una serie di fattori interni ed esterni all’attività di produzione.

Gli elementi endogeni, al ciclo produttivo, andranno a stabilire il prezzo necessario per coprire i costi di realizzazione dello stesso servizio, mentre i fattori esogeni – superflui per la fase di realizzazione – saranno indispensabili per accrescere, nella mente del consumatore finale, il valore del servizio offerto sul mercato.

I fattori endogeni che condizionano il prezzo di un servizio

Innanzitutto per determinare il prezzo di un servizio aziendale, sarà necessario quantificare i costi fissi e variabili – sostenuti nel corso del tempo – essenziali per realizzare ciò è stato richiesto dalla community di riferimento.

In questo caso, si dovranno sommare tutte le spese aziendali per:

  • Macchinari;
  • Personale;
  • Impianti;
  • Consulenze professionali;
  • Brevetti e marchi;
  • Attività pubblicitarie;
  • Spese bancarie;
  • Servizi logistici;

Ovviamente tutte queste spese dovranno essere suddivise in ogni ciclo produttivo e dovranno essere “recuperate” dalla commercializzazione dei relativi servizi.

Una volta individuati tutti i costi di produzione, il management aziendale potrà verificare tutti quei fattori esogeni che condizionano il prezzo di vendita di un servizio professionale.

I fattori esogeni che condizionano il prezzo di un servizio

Gli elementi esogeni – ovvero tutti quegli elementi che non vengono impiegati nei cicli di produzione – che condizionano il prezzo di un servizio aziendale sono:

  • Reputazione dell’impresa (leggi qui);
  • Prestigio dell’azienda;
  • Qualità del servizio offerto;
  • Notorietà del marchio aziendale (leggi qui);

Insomma si tratta di una serie di concetti strettamente connessi con le attività di marketing e che “influenzano”, direttamente o indirettamente, i prezzi di vendita del servizio erogato.

Quindi ogni impresa potrà far leva su questi concetti per incrementare il prezzo di un servizio, massimizzando, allo stesso tempo, i relativi profitti.

Conclusioni

Per determinare il prezzo di servizio aziendale è necessario individuare i fattori endogeni ed esogeni al ciclo di produzione.

I primi saranno utili per coprire i costi fissi e variabili, mentre i secondi saranno indispensabili per ottimizzare i profitti nel medio e lungo termine.

Naturalmente entrambi i fattori dovranno essere combinati tra loro, così da individuare il prezzo finale del servizio offerto sul mercato di riferimento.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Sono membro del Cda della CF Metal e ho realizzato gli ebook: "Marketing Maps" e "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − diciotto =