Background Eraser: l’app per eliminare lo sfondo delle foto

app per eliminare lo sfondo delle foto

Le illustrazioni grafiche e le fotografie rappresentano il fulcro del social media marketing e di qualsiasi strategia di digital communication.

Infatti con i contenuti visivi è più semplice coinvolgere gli utenti della rete ovvero migliorare le interazioni per ciascuna campagna pubblicitaria.

I professionisti del settore, per raggiungere questi obiettivi strategici, dovranno utilizzare, sui media digitali, immagini esteticamente accattivanti e in linea con i valori dell’azienda.

Per tali ragioni, sarà opportuno selezionare uno o più tool in grado di semplificare l’editing delle foto nonché la relativa condivisione.

Quali tool o app posso utilizzare per modificare le fotografie?

Nel corso del tempo, vi ho elencato una serie di applicazioni che consentono di gestire le immagini da desk e da mobile.

Alcune di queste app sono utili per condividere le fotografie sui principali social network, mentre le altre sono indispensabili per creare dei post interattivi (scopri l’app per creare un collage di foto su smartphone).

In entrambi i casi, ogni applicazione va valutata nella sua complessità così da verificare l’utilità dell’app in relazioni agli obiettivi da raggiungere nel corso del tempo.

Per questo motivo, sarà necessario effettuare una ricerca dettagliata di tutte le applicazioni già presenti negli store di Google ed Apple e successivamente capire quali tool usare e quali “archiviare”.

Background Eraser: l’app per eliminare lo sfondo delle foto

Tra le tantissime app che si possono utilizzare per editare le immagini fotografiche, non possiamo non menzionare Background Eraser (vedi qui).

Con questa applicazione è possibile cancellare lo sfondo di una fotografia, in modo tale da evidenziare solo alcuni “particolari” ovvero un singolo frammento di un’immagine.

Pertanto Background Eraser è uno dei tool più efficaci per estrapolare dei dettagli fotografici da utilizzare nei post pubblicitari o all’interno del materiale grafico della stessa attività di impresa.

Come utilizzare Background Eraser

Per utilizzare l’applicazione non è necessario registrarsi alla piattaforma visto che è sufficiente scaricarla dal relativo store.

Una volta effettuato il download e scelta la relativa immagine, si potrà selezionare una delle seguenti voci:

  • Extract;
  • Auto;
  • Magic;
  • Manual;
  • Repair;
  • Zoom;

Mediante la gestione di ogni singola sezione, sarà possibile cancellare lo sfondo di una determinata fotografia e di salvarla sul relativo dispositivo.

Una volta modificata, la fotografia potrà essere condivisa sulle piattaforme digitali ovvero sarà possibile inoltrarla, via email, a uno o più contatti.

App per eliminare lo sfondo delle foto: conclusioni

Background Eraser è un’applicazione gratuita che consente di modificare una fotografia mediante la cancellazione dello sfondo.

Con questa app sarà possibile eliminare determinati frammenti di foto ovvero evidenziare solo alcuni dettagli del proprio scatto.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Sono membro del Cda della CF Metal e ho realizzato gli ebook: "Marketing Maps" e "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =