Come creare sondaggi su Telegram

creare sondaggi su Telegram

I gruppi Telegram sono un utile strumento per fare community marketing, soprattutto a livello locale.

In questo mio vecchio post (leggi qui) vi ho indicato quali sono le principali attività da mettere in atto nei gruppi geolocalizzati, mentre oggi voglio soffermarmi sulle potenzialità dei sondaggi all’interno dei gruppi Telegram.

Come creare sondaggi su Telegram

Per creare un sondaggio su Telegram è necessario essere amministratori di uno o più gruppi, in quanto solo in questo modo sarà possibile condividere domande ad hoc su un determinato argomento.

Dopo aver effettuato il login sul proprio account, l’amministratore dovrà selezionare, per prima cosa, il gruppo dove sarà condiviso il sondaggio e successivamente dovrà cliccare sull’icona degli allegati.

Cliccando sull’icona appena indicata, sarà possibile:

  • Allegare file;
  • Inoltrare la propria posizione;
  • Creare sondaggi;
  • Inviare file musicali;

Ovviamente lo stesso amministratore dovrà cliccare sulla voce “sondaggi” per realizzare l’indagine digitale.

Come completare un sondaggio su Telegram

Completare un sondaggio su Telegram è molto semplice e veloce.

Dopo aver selezionato la voce “sondaggi”, l’amministratore dovrà completare la relativa schermata.

In questo caso, sarà sufficiente compiere due semplici operazioni: creare la domanda e aggiungere le relative risposte (massimo 10 risposte).

Dopo aver creato il sondaggio, l’amministratore potrà modificare le impostazioni di default di Telegram.

Modificando le impostazioni dei sondaggi, si potrà:

  • Rendere anonimo il voto;
  • Creare le risposte multiple;
  • Impostare la modalità quiz;

Insomma, con questa applicazione di messaggistica istantanea, sarà possibile elaborare un sondaggio per coinvolgere gli utenti del gruppo ovvero per generare feedback quantitativi.

Perché i sondaggi nei gruppi Telegram sono importanti

Come già anticipato nei precedenti paragrafi, chi vuole fare marketing di impresa, all’interno dei gruppi Telegram, non può ignorare le potenzialità dei sondaggi.

Infatti ogni impresa potrà raccogliere informazioni dettagliate sui beni e i servizi offerti, nonché “scovare” nuove business idea.

Le indagini “fai da te” saranno utili a capire quali sono i prodotti più desiderati e quelli da perfezionare.

Invece l’analisi dei feedback, tra gli utenti della community, sarà indispensabile per progettare nuovi prodotti o servizi che possono essere collocati sul mercato di riferimento.

Conclusioni

Nei gruppi Telegram è possibile creare uno o più sondaggi così da coinvolgere la community di riferimento.

Il coinvolgimento sarà utile non solo a consolidare il rapporto tra impresa e consumatore finale, ma anche per fare analisi di mercato “low cost”.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Sono membro del Cda della CF Metal e ho realizzato gli ebook: "Marketing Maps" e "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =