Estensioni Chrome per Linkedin: quali scegliere?

Linkedin è in continua crescita e ciò significa che sempre più aziende, e liberi professionisti, scelgono la piattaforma di Microsoft per promuovere la propria attività di impresa.

Infatti su questo social network si possono sviluppare diverse iniziative di marketing, anche se nella quasi totalità dei casi i professionisti optano per una strategia di storytelling aziendale (scopri come fare storytelling con una pagina Linkedin) per valorizzare i beni o servizi offerti sul mercato.

Fare storytelling non significa solo raccontare ciò che avviene nella realtà aziendale, ma anche comunicare “in tempo reale” con la propria community di riferimento.

Per garantire una narrazione efficace ed efficiente, è necessario che imprese e liberi professionisti siano costantemente “presenti” sulla piattaforma così da “trasformare” ogni singola relazione in una nuova opportunità di business (ad esempio richieste di preventivo oppure nuove collaborazioni).

Ovviamente per migliorare le attività di digital marketing, poste in essere su questo social network, si possono adottare diverse soluzioni, in particolare si possono installare alcune estensioni Chrome per Linkedin così da velocizzare diverse operazioni di routine.

Linkedin Extension: visualizzare il numero di notifiche da Chrome

La prima estensione di Chrome che voglio presentarvi è: Linkedin Extension.

Si tratta di uno strumento fantastico che consente di visualizzare il numero di notifiche di Linkedin direttamente dal proprio browser.

Una volta effettuato l’accesso al Chrome store, ogni utente può aggiungerla alla barra degli strumenti in modo tale da controllare, in qualsiasi momento, le notifiche del proprio account personale.

Purtroppo l’estensione non è in grado di leggere le notifiche delle pagine aziendali, ma questo è un limite anche di Linkedin visto che le stesse notifiche non vengono mostrate nemmeno ai relativi amministratori (salvo nei casi in cui si accede all’account aziendale).

Nonostante ciò, installando Linkedin Extension si eviteranno i continui accessi al social network e si velocizzeranno, allo stesso tempo, le attività di Personal branding nonché i tempi di lettura dei messaggi ricevuti.

Linkedin Sales Navigator: conoscere i dati di un utente Linkedin in Gmail

Un’altra estensione molto utile per chi vuole “coltivare” nuove relazioni su Linkedin è: Linkedin Sales Navigator.

Si tratta di uno strumento incredibile che consente di mostrare i principali dati di un profilo Linkedin all’interno di Gmail.

Già in passato vi ho presentato diverse estensioni Chrome per Gmail (scopri le migliori estensioni Chrome per Gmail) ma nonostante ciò è opportuno integrare anche questo tool all’interno della piattaforma di posta elettronica di Google.

L’estensione si attiverà ogniqualvolta un utente, iscritto a Linkedin, ci contatterà via email.

Infatti il tool ci mostrerà, in un piccolo riquadro, le principali informazioni pubblicate sul social network di Microsoft.

Dunque con Linkedin Sales Navigator sarà più semplice riconoscere gli utenti ovvero categorizzarli in base a determinati requisiti.

Free Linkedin email finder: il motore di ricerca di Linkedin direttamente su Chrome

La terza ed ultima estensione Chrome che voglio presentarvi è: LeadLeaper – free Linkedin email finder.

Questo tool, come gli altri che vi ho illustrato fino ad ora, è molto utile per chi utilizza Linkedin per scopi professionali.

Infatti installando l’estensione sul proprio browser, sarà possibile ricercare il profilo di un utente direttamente da Google Chrome.

La fase di ricerca è molto semplice ed intuitiva, e con un semplice click si possono effettuare indagini molto approfondite.

Una volta aperta l’estensione, sarà sufficiente digitare uno dei metadati del profilo – nome utente, professione, azienda, località o settore – per scovare l’account ricercato.

Inoltre con un po’ di dimestichezza, si possono programmare anche dei bot in grado di compiere determinate azioni sull’account personale.

Insomma si tratta di un tool molto utile soprattutto per chi si occupa di risorse umane.

Conclusioni

Per migliorare le attività di digital marketing su Linkedin si possono adottare diverse soluzioni nonché diversi strumenti.

Tra i tantissimi tool presenti sul web, vi consiglio tre estensioni Chrome – Linkedin Extension, Linkedin Sales Navigator e LeadLeaper – che velocizzeranno le attività di consultazione delle informazioni ovvero consentiranno di scovare nuovi collegamenti utili a generare nuove opportunità di business.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Ho condotto alcuni studi di settore e ho realizzato l'ebook: "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − due =