Pagamenti Paypal con codice Qr

pagamenti paypal con codice Qr

Digitalizzare un’impresa significa mettere in atto un processo lungo e complesso che consentirà, nel corso del tempo, di superare i “limiti” geografici e temporali dei mercati tradizionali.

Infatti con la digitalizzazione dei processi produttivi e delle relative vendite, il management aziendale sarà in grado di “abbattere” i confini concorrenziali e di adattare, allo stesso tempo, l’idea imprenditoriale alle nuove esigenze della community di riferimento.

Quindi il processo di digitalizzazione di un’azienda non includerà soltanto le attività promozionali sul web, ma ingloberà anche tutti quegli strumenti di ultima generazione – codici qr, pagamenti contacless, intelligenza artificiale e così via – indispensabili per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Tra i tantissimi strumenti irrinunciabili per portare a termine questo processo, troviamo sicuramente i pagamenti contactless mediante l’uso di un codice Qr.

Pagamenti con i codici Qr

I pagamenti contactless rappresentano una delle innovazioni più interessanti della tecnologia moderna, visto che consentono di gestire le entrate e le uscite di denaro mediante i dispositivi RFID e NFC.

Questa modalità di pagamento può essere finalizzata anche con l’ausilio di un codice Qr di proprietà ovvero fornito dall’ente finanziario con cui abbiamo sottoscritto l’accordo commerciale.

Il codice dovrà essere inquadrato da un lettore digitale, oppure scannerizzato direttamente dallo smartphone, e consentirà di inoltrare, in un solo istante, la cifra da addebitare o accreditare sul conto personale o aziendale.

Dunque i pagamenti contactless, mediante codice Qr, possono essere conclusi con uno dei tanti servizi di digital pay presenti nei mercati nazionali, comunitari e internazionali.

Tra le tante società finanziarie e bancarie che offrono la possibilità di trasferire una determinata somma di denaro in pochi secondi, c’è anche Paypal.

Pagamenti Paypal con codice Qr

I pagamenti Paypal con codice Qr sono una delle tante novità offerte dall’azienda americana.

Per usufruire del servizio è necessario non solo avere un account sulla piattaforma digitale, ma è anche doveroso installare l’applicazione sul proprio dispositivo mobile.

All’interno dell’app – nella sezione altro – sarà possibile visualizzare il codice personalizzato oppure attivare il lettore ottico.

Nel primo caso il proprietario dell’account riceverà il pagamento concordato, mentre nel secondo caso sarà possibile pagare una somma di denaro per l’acquisto di quei determinati beni o servizi.

Il pagamento Paypal con relativo codice Qr è gratuito per gli account privati, mentre per i profili aziendali – è necessario aprire un conto business – il costo sarà determinato da una royalty fissa e da una royalty variabile che sarà calcolata sul valore di ogni singola transizione.

Perché i pagamenti Paypal con codice Qr sono importanti per le aziende?

I pagamenti contactless di Paypal sono molto importanti per le aziende per diverse ragioni.

In primo luogo, le aziende possono creare delle fatture proforma con Paypal (scopri come creare una fattura proforma con Paypal) e i codici Qr rappresentano un ulteriore strumento indispensabile per vendere online sia attraverso gli ecommerce di proprietà sia sui più celebri marketplace.

In secondo luogo, le stesse attività commerciali possono tracciare tutti i pagamenti in real time e trasferire le somme di denaro, riscosse in un arco temporale predefinito, sui conti correnti aziendali o sulle carte di credito o debito intestate alla stessa azienda.

Infine, con le nuove abitudini di acquisto dei consumatori, l’impresa può velocizzare i pagamenti nei punti vendita aderenti all’iniziativa e offrire, in questo modo, un’esperienza di acquisto sempre più ricca ed entusiasmante.

Conclusioni

I pagamenti Paypal, con i codice Qr, rappresentano un’opportunità per le aziende, ovvero per le attività commerciali, per intensificare i loro processi di digitalizzazione.

Infatti con questo sistema di pagamento è possibile beneficiare di numerosi punti di forza che consentiranno di dar vita al “trasformismo” aziendale che condurrà il management a digitalizzare buona parte del sistema impresa e dei suoi relativi processi.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Ho condotto alcuni studi di settore e ho realizzato gli ebook: "Marketing Maps" e "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =