Come gestire le keyword di un ecommerce

gestire le keyword di un ecommerce

Una buona parte delle aziende che hanno deciso di vendere online, hanno optato per un ecommerce di proprietà.

Investire, tempo e denaro, in un negozio virtuale non significa solo sostenere i costi di apertura della piattaforma (sai quali sono i costi di apertura di un ecommerce) ma anche pianificare un’adeguata strategia di digital marketing che possa condurre l’impresa a raggiungere gli obiettivi prefissati durante la fase strategica.

Tra le numerose iniziative che possono essere messe in atto dai marketers, o dalle stesse aziende, c’è sicuramente la gestione delle keyword dell’ecommerce (scopri come iniziare a fare Seo per un ecommerce).

Come gestire le keyword di un ecommerce

Le parole chiave di un ecommerce devono essere scelte in modo accurato così da mostrare determinati prodotti o servizi durante una specifica sessione di ricerca.

Naturalmente durante le fase di analisi delle parole chiave da inserire nell’ecommerce, è necessario suddividere le stesse keyword in quattro grandi categorie:

  1. Keyword branded;
  2. Keyword azione;
  3. Keyword commerciali;
  4. Keyword informazionali;

Queste quattro grandi categorie possono essere presenti contemporaneamente in un unico shop online ovvero possono essere alternate in base alle esigenze del momento.

Le keyword branded di un ecommerce

La prima grande categoria di parole chiave di un ecommerce è quella inerente alle branded keyword.

Le branded keyword sono utilizzate principalmente dai marchi più noti – la notorietà è uno dei fattori più importanti nel marketing di impresa – visto che l’utente già conosce l’azienda e i suoi prodotti o servizi.

Ad esempio chi ricerca su Google, o sugli altri motori di ricerca, “cialde caffè Lavazza” conosce già la storia della società torinese e ciò che produce.

Quindi questa tipologia di keyword deve essere utilizzata soprattutto quando il livello di notorietà è medio alto – pertanto è necessario analizzare il livello di notorietà con un’indagine di mercato – e potrà essere applicata alla categoria di prodotti o ai tag del bene venduto online.

Le keyword azione di un ecommerce

A differenza delle branded keyword, le keyword azione vengono utilizzate da tutti gli ecommerce presenti sul web.

Infatti si tratta di una categoria di parole chiave molto generica che non consente all’azienda di differenziarsi dai competitors, visto che in quasi tutti i negozi virtuali è presente almeno una keyword azione simile, o in alcuni casi identica, a quella degli altri ecommerce (ad esempio compra le scarpe).

Questa categoria di parole chiave non mi entusiasma particolarmente in quanto, utilizzandola, viene meno il principio della differenziazzione e dell’unicità che deve caratterizzare ogni progetto imprenditoriale.

Le keyword commerciali di un ecommerce

La terza grande categoria di keyword è quella commerciale.

Queste parole chiave vengono utilizzate principalmente nella descrizione di prodotti o servizi venduti sul web.

Un esempio di keyword commerciale è il seguente: “scarpe comode con tacco”.

Dunque le keyword commerciali non sono altro che una combinazione di determinati termini che consentono all’utente di ricercare un prodotto in base a specifiche esigenze e all’azienda di esaltare le qualità dello stesso bene.

Le keyword informazionali su un ecommerce

Le parole chiave informazionali possono essere utilizzate soprattutto da quelle imprese che hanno integrato un blog aziendale all’interno del proprio ecommerce (scopri l’importanza di un blog per un ecommerce).

Con l’utilizzo di queste keyword, si andrà a intercettare i bisogni degli utenti e non i loro desideri ovvero il navigatore raggiungerà l’ecommerce in modo involontario.

Le keyword informazionali sono importanti per due motivi:

  1. L’azienda sarà in grado di conquistare la fiducia dell’utente;
  2. L’utente potrà (involontariamente) promuovere il brand aziendale;

Quindi con queste parole chiave si potrà migliorare la notorietà aziendale attraverso una strategia di buzz marketing.

Gestire le keyword di un ecommerce: conclusioni

Le keyword di un ecommerce possono essere suddivise in quattro grandi categorie: branded, azione, commerciali e informazionali.

La prima categoria di parole chiave è utilizzata principalmente dai grandi brand, mentre quelle informazionali da chi ha integrato un blog all’interno del proprio ecommerce.

Infine le keyword azione e le keyword commerciali sono impiegate dalla quasi totalità delle imprese che hanno investito in un negozio virtuale di proprietà.

Il web è anche condivisione

About Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Ho condotto alcuni studi di settore e ho realizzato gli ebook: "Marketing Maps" e "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

View all posts by Angelo Cerrone →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 10 =