Fare marketing con le tab Facebook

Fare marketing con le tab Facebook

Fare marketing con le tab Facebook è ormai una necessità, soprattutto per tutte quelle imprese che vogliono mettere in atto strategie di social media marketing orientate alla vendita di prodotti o servizi altamente desiderabili.

Inoltre attraverso le tab Facebook, ogni azienda può personalizzare la propria pagina aziendale nonché valorizzare alcuni aspetti dell’attività di impresa.

Insomma, al momento, le tab Facebook sono degli strumenti irrinunciabili per fare social media marketing sulla piattaforma di Mark Zuckerberg.

Ma cosa sono le tab Facebook?

Le tab Facebook sono delle landing page presenti in ogni pagina aziendale che contengono specifiche informazioni inerenti all’attività commerciale come ad esempio: gli orari di lavoro, i servizi o i beni offerti sul mercato e le modalità di pagamento della merce acquistata.

Le tab sono collocate verticalmente al di sotto dell’immagine profilo e ormai hanno una funzione analoga a quella di un menu di un sito internet.

Infatti è sufficiente navigare su una pagina Facebook per visionare le foto, i video, le recensioni e la community di quella determinata impresa.

Come gestire le tab Facebook

Di default Faceboook fornisce ad ogni pagina aziendale circa 14 tab predefinite, anche se il numero può variare in base al modello di pagina prescelto.

Alcune tab sono visibili in modo permanente in quanto non possono essere nascoste dagli amministratori della pagina Facebook, mentre le altre tab possono essere gestite liberamente da chi amministra le attività di social media marketing.

Le tab Facebook che non possono essere modificate sono:

– Informazioni;

– Community;

– Post;

– Foto;

– Video;

– Informazioni e inserzioni;

Invece le tab che possono essere gestite in modo autonomo sono:

– Servizi;

– Vetrina;

– Recensioni;

– Eventi;

– Gruppi;

– Video in diretta;

– Note;

– Offerte;

– Lavoro (scopri come usare la tab lavoro su una pagina Facebok);

Per mostrare, o nascondere, una determinata tab, è necessario accedere alle impostazioni della pagina aziendale e cliccare sulla voce modelli e tab.

Qui si avrà la possibilità di selezionare il modello di pagina più pertinente per il proprio business nonché le tab da mostrare agli utenti di Facebook.

Oltre ad aggiungere o ad “eliminare” una tab, ogni amministratore può liberamente scegliere l’ordine di visualizzazione delle tab in modo tale da mostrare, per prima, le informazioni più rilevanti per il raggiungimento dei propri obiettivi.

Il meccanismo è gestibile mediante la procedura del drag and drop ossia sarà sufficiente trascinare una tab verso l’alto, o verso il basso, per cambiare la posizione della stessa tab.

Inoltre ogni amministratore può liberamente creare ed aggiungere nuove tab Facebook alla propria pagina aziendale.

Come creare nuove tab Facebook

Per creare una nuova tab Facebook possiamo scegliere due soluzioni:

– Installarla direttamente da Facebook;

– Crearla mediante un tool esterno;

Nel primo caso bisognerà ricercare la tab nella barra di ricerca del social network e selezionare la voce installa app, mentre nel secondo caso la procedura di creazione della tab è molto più complessa ma non di certo impossibile.

Infatti si dovrà individuare una piattaforma esterna a Facebook che consenta con tutta comodità di creare e installare la tab in pochi e semplici click.

Basterà una piccola ricerca su Google per scovare i tool più adatti per le proprie esigenze.

Oltre a queste due soluzioni, c’è una terza che è particolarmente indicata per tutte quelle aziende di grandi dimensioni che hanno un budget sufficiente per reclutare un esperto programmatore.

Infatti attraverso Facebook for Developers, sarà possibile progettare una tab Facebook super personalizzata che arricchirà la nostra pagina aziendale e garantirà, allo stesso tempo, buoni risultati nell’ambito del social media marketing.

Come per le tab predefinite, anche quest’ultime vanno configurate con i dati più pertinenti dell’attività di impresa in modo tale da sfruttare tutte le potenzialità di queste landing page.

Come fare marketing con le tab Facebook

I punti di forza delle tab Facebook sono da individuare nella varietà di informazioni che possono contenere.

È proprio da questa eterogeneità di dati che “nasce” l’opportunità di fare marketing con le tab Facebook.

Le strategie di digital marketing si dividono in:

– Strategie di vendita;

– Strategie di personal branding;

– Strategie di blogging;

– Strategie di network marketing;

– Strategie di assistenza clienti;

Come vendere con le tab Facebook

La prima strategia di marketing da attuare con le tab Facebook è quella di vendere i propri prodotti o servizi.

Come ho già spiegato in questo post (leggi qui) una pagina aziendale si può trasformare in un vero e proprio negozio virtuale.

Vendere su Facebook significa allestire una vetrina dettagliata organizzata in determinate raccolte lanciando, allo stesso tempo, offerte esclusive per la propria community di riferimento.

La vendita può essere gestita direttamente su Facebook, magari con l’ausilio di un chatbot (scopri come crearne uno) oppure sul proprio sito internet.

In quest’ultimo caso sarà necessario allestire un ecommerce intuitivo e soprattutto responsive.

Come fare personal branding con le tab Facebook

Oltre a vendere i beni e i servizi aziendali, con le tab Facebook si può fare personal branding.

Il personal branding può essere gestito mediante la tab video in diretta oppure con qualche landing page ad hoc.

Anche le tab foto e video possono rappresentare una bella opportunità per chi “sfrutta” le pagine Facebook per valorizzarsi.

Infatti condividere fotografie e video del proprio lavoro, può essere un’arma vincente per ottenere nuove collaborazioni o contratti di lavoro.

Come fare blogging con con le tab Facebook

Fare blogging con le tab Facebook significa non solo scrivere post o recensioni con la tab note ma anche creare una newsletter alternativa all’email (leggi qui).

Si tratta di una strategia di marketing che ho messo in atto sulla mia pagina Facebook in modo tale da semplificare la procedura di lettura della newsletter.

Infatti con una semplice tab in html si risparmiano:

– Tempo di invio della newsletter;

– Tempo di consultazione;

– Tempo di recupero della newsletter;

Quindi si può parlare di una strategia di marketing non invasiva.

Come fare network marketing con con le tab Facebook

Un’altro punto di forza delle tab Facebook è quella inerente al network marketing.

Per network marketing si intende tutte quelle strategie messe in atto da un sistema reticolare di tipo gerarchico gestito mediante accordi di affiliazione.

Per fare network marketing possiamo far leva sulla tab gruppi o sulle tab di affiliazione che possono essere create direttamente da Facebook for Developers.

Come fare assistenza clienti con le tab Facebook

L’ultima strategia di marketing da attuare con le tab Facebook è quella della customer service.

Ogni azienda può pubblicare le domande più frequenti, indicare le modalità di contatto dell’azienda (soluzione adottata da me per la CF Metal) oppure creare una tab dedicata a Messenger.

In tutti questi casi, gli obiettivi dovranno essere orientati alla risoluzione dei problemi e alla soddisfazione del cliente finale.

Conclusioni

Fare marketing con le tab Facebook vuol dire gestire e ottimizzare le tab predefinite di ogni pagina aziendale, creare nuove tab in base alle esigenze dell’attività commerciale e individuare la strategia di digital marketing più adatta per raggiungere gli obiettivi aziendali.

Si può optare per un orientamento alla vendita (scopri i 4 orientamenti del digital marketing) oppure per una strategia di assistenza clienti.

Con le tab Facebook si può anche mettere in pratica un’iniziativa di network marketing nonché fare personal branding magari con l’ausilio di una strategia di social blogging.

In tutti questi casi, la pagina aziendale dovrà essere organizzata in modo dettagliato e valorizzata anche attraverso l’advertising e il content marketing.

Il web è anche condivisione

Angelo Cerrone

Laureato con il massimo dei voti e relativa lode in Comunicazione di impresa, ho dedicato gran parte della mia vita al marketing e alla comunicazione digitale. Ho condotto alcuni studi di settore e ho realizzato l'ebook: "Come gestire l'assistenza clienti con Whatsapp".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *